Giacomo Medici Tango Ensemble

Spazio109 Sabato 6 Aprile

EVENTO FACEBOOK

repertorio:
D’ARIENZO-TROILO-PUGLIESE-DI SARLI-FRESEDO
concerto ballabile diviso in tande con cortina live

Giacomo Medici: voce
Mauro Gubbiotti: pianoforte
Pablo Corradini: bandoneón
Aurelio Venanzi: viola
David Padella: contrabbasso

21:15-22:30
Stage di Tango con Roberto Castrucci & Alessia Leoni

22:30-3:30 Concerto & milonga
TDJs A Danilo Leonoro

Per info e prenotazioni :
333 257 7304
3938877534 (solo tramite Facebook, watzapp, sms, messenger)

photo by Laura Sabatino

Giacomo Medici
Passione e Canto”: sono queste le due anime del Giacomo Medici Tango Ensemble, formazione composta da musicisti attivi da anni nel mondo del tango. Protagonista sulla scena internazionale come baritono, Giacomo Medici interpreta i classici del tango ispirandosi a quei cantanti che hanno fatto la storia di questo genere, tra quali Julio Sosa, Edmundo Rivero, Alberto Podestà e ovviamente Carlos Gardel. Prerogativa del Giacomo Medici Tango Ensemble è quello di riproporre i brani nel rispetto dei loro compositori, ma con rinnovate sensibilità e sonorità, adattando le partitura orchestrali di autori quali D’Arienzo, Varela, Canaro, Di Sarli, Fresedo, Pugliese, e Troilo alla formazione di sestetto. L’Ensemble si esibisce in teatri, festival e milonghe, dando alla performance un aspetto peculiare e unico, dove vengano messe in risalto la vocalità, gli arrangiamenti e il significato dei testi. Il suoi tour hanno portato Giacomo Medici a calcare il palcoscenici internazionali, dall’Europa all’America Latina, toccando in Argentina, da Buenos Aires alla Patagonia, luoghi che hanno fatto la storia del tango. Questa esperienza musicale è diventata un documentario intitolato “L’italiano che canta il tango”, presentato nelle televisioni italiane e latinoamericane. Nel 2015 viene pubblicato il disco “Pasion y canto Vol I”, seguito successivamente dall’album “Bohemian Tango”, contenente classici quali Fueron tres años, Mi dolor, Flores del alma, Ella es asi, etc.

Tra le sue collaborazioni più importanti ricordiamo quelle con i premi Oscar Woody Allen, Dante Ferretti, Santo Loquasto, Gabriella Pascucci, l’orchestra argentina di tango “LA JUAN D’ARIENZO”, i direttori d’orchestra Bruno Bartoletti, James Conlon, Bruno Campanella, Renato Palumbo e Donato Renzetti, i bandoneonisti Gianni Iorio e Daniele Di Bonaventura, il sassofonista Javier Girotto, il pianista Pablo Valle nonché alcuni tra i ballerini più noti nel panorama del tango, partendo da Roberto Herrera.

Per la sua attività musicale, Medici è stato inserito dalla rivista Cosmopolitan e dalla critica tra le realtà più interessanti della nuova scena artistica italiana.